(+39) 0376 91432
Per informazioni e prenotazioni
Farmacia San Martino
Autoanalisi
Quotidianamente è possibile conoscere i livelli plasmatici di glicemia, colesterolo e triglicerdi con un
semplice ed indolore prelievo capillare

Oggi l’autoanalisi ricopre un fondamentale aspetto per la prevenzione e la cura di patologie come diabete, ipercolesterolemia e dislipidemia, causa di eventi coronarici acuti e ictus o di altre complicanze patologiche

Valori ottimali?
Glicemia a digiuno, analisi effettuata lontano dai pasti. Secondo le ultime linee guida è possibile definire che:
un valore normale è compreso tra i 65-100 mg/dl
un valore sospetto di alterata glicemia (IFG) è compreso tra i 100-125 mg/dl
un valore patologico è superiore a 125 mg/dl

Colesterolemia. Secondo le ultime linee guida è possibile definire che i livelli ottimali di colesterolo totale (LDL+HDL) sono da 115-220 mg/dl

Lipidemia. Secondo le ultime linee guida è possibile definire che oltre il valore di 150 mg/dl è necessaria una correzione alimentare perchè potrebbero aumentare i fattori di rischio di altre patologie come ipertensione, eventi coronarici acuti, ictus…
Ogni quanto tempo?
In caso di valori di glicemia, colesterolo e trigliceridi normali è consigliato effettuare l’autoanalisi ogni 6 mesi.

In caso di valori di allerta, come per i valori sospetti di glicemia alterata è consigliabile una misurazione settimanale ed il consulto medico.

In caso di trattamento terapeutico per ipercolesterolemia e iperlipidemia è consigliato una misurazione mensile.
Come posso controllarli?
E' possibile integrare la terapia consigliata dal proprio medico o specialista con rimedi naturali (fitoterapici e omeopatici) ed essere seguiti anche sul piano alimentare con diete personalizzate.

Sono moltissimi gli integratori alimentari ed i rimedi fitoterapici che possono essere utilizzati per controllare l'assorbimento degli zuccheri, la produzione di colesterolo e la diminuzione dei trigliceridi.

Importante è essere seguiti, sia con il consiglio mirato che con il rimedio più adatto a te sia sul piano alimentare, con la giusta correzione.