(+39) 0376 91432
Per informazioni e prenotazioni
Farmacia San Martino
Baropodometria. Mercoledì 30 Gennaio

Baropodometria. Mercoledì 30 Gennaio

L’esame baropodometrico, è un esame computerizzato, volto a prevenire l’insorgere di complicazioni che possono riflettersi sulla struttura corporea perché fornisce informazioni sulle pressioni scambiate tra piede e terreno, la stabilità, la distribuzione del peso corporeo, i sovraccarichi metatarsali, digitali, ecc.

L’esame sarà possibile effettuarlo Mercoledì 30 Gennaio, al costo di €40,00.
Il referto sarà pronto entro 24 ore.

Vuoi fissare un appuntamento. Ti richiamiamo noi!

Come si esegue l’esame

L’esame si svolge in tre fasi: la statica, il paziente è posizionato in stazione eretta e si vanno a rilevare i carichi pressori dei piedi; la dinamica, il paziente svolge una serie di passi e si vanno a rilevare i carichi pressori dei piedi e come i piedi svolgono appunto la fase del passo; stabilometria, il paziente è posizionato in stazione eretta e si vanno a rilevare il baricentro del corpo e l’equilibrio del corpo stesso. Il sistema, tramite la valutazione approfondita dello svolgimento del passo, evidenzia alterazioni deambulatorie (pronazioni, instabilità, ecc.) derivate da problemi del piede, caviglia, ginocchio, ecc. ed è indispensabile nella valutazione periodica dei pazienti per affinare meglio la diagnosi e per dare più precise indicazioni terapeutiche. L’esame è di valido ausilio per il podologo in funzione della realizzazione con maggior precisione di ortesi plantari su misura personalizzate.

A chi è rivolto l’esame

Essa è indicata sia per il piede pediatrico (piattismo, varismo, valgismo), che per l’adulto con problemi di appoggio (metatarsalgie, talloniti, fasciti ecc.), oltre ai soggetti diabetici con problemi vascolari e negli sportivi ove i disturbi da sovraccarico sono molto frequenti, ma può essere utile a tutte le persone che hanno problemi alle estremità o di deambulazione, o di deformazione (alluce valgo, dita a martello, ecc.), oppure presentano callosità, duroni, o lamentano disturbi al ginocchio, all’anca od alla colonna vertebrale, ecc.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *